Bus in città

La piattaforma
Go
2Green

Un software proprietario per la gestione semplice ed efficace dei Piani spostamento casa-lavoro (PSCL)

Il software è in grado di tracciare un quadro dettagliato delle abitudini di mobilità dei lavoratori: da dove partono, dove arrivano, dove parcheggiano, quanto inquinano, quali sono le esigenze e qual è la loro attitudine al cambiamento verso soluzioni alternative e più sostenibili

PIATTAFORMA.png
PIATTAFORMA.png

QUESTIONARI PERSONALIZZABILI

I questionari per la raccolta delle informazioni sono web based: viene fornita una password di accesso al Mobility Manager e ai dipendenti per la compilazione on line dei questionari

2916049-conceito-de-questionario-online-questionario-pesquisa-mao-segurando-celular-dedo-i
Gestione e raccolta dei dati nel rispetto normativa GDPR
Cattura1.JPG
Cattura2.JPG

ELABORAZIONE DI REPORT E GRAFICI AUTOMATICI

La piattaforma permette di elaborare automaticamente dei report e grafici per rappresentare in maniera semplice ed intuitiva i risultati delle risposte ai questionari

RAPPRESENTAZIONE CARTOGRAFICA

I risultati dell’indagine possono essere visualizzati anche cartograficamente

è possibile visualizzare la posizione di tutti coloro che hanno risposto in un certo modo ad una data domanda, permettendo di fare un matching tra le abitudini di mobilità dei dipendenti, la loro localizzazione e le alternative di trasporto che essi hanno a disposizione

Cattura3.JPG

SIMULAZIONE DINAMICA DELLE MISURE DA ATTUARE

La progettazione delle misure da proporre nell’ambito del PSCL deve scaturire dall’incrocio tra la domanda di trasporto analizzata attraverso il questionario ai dipendenti e l’offerta di servizi aziendali e pubblici, tenendo opportunamente in conto la propensione al cambiamento dichiarata dai dipendenti, nonché le risorse aziendali disponibili.

Cattura5.JPG
Cattura4.JPG
sustainable-mobility.jpg

Sai che il PSCL fa parte del tuo Bilancio Sociale?

Redigere un Piano di mobilità per i propri dipendenti significa contribuire in modo attivo alla diffusione della cultura alla sostenibilità